Pannelli Solari

Collettori Solari Parabolici Circolari

Che cosa sono i collettori solari a disco parabolico?

Collettore solare parabolico circolare

Concentratore a disco parabolico *

I concentratori a disco parabolico, o collettori solari parabolici circolari (“Parabolic Dish”), sono un particolare tipo di pannelli solari termodinamici.

Questi collettori utilizzano pannelli riflettenti di forma parabolica che inseguono il movimento del disco solare parabolico attraverso un meccanismo di spostamento biassiale, e concentrano la radiazione incidente su un ricevitore posizionato nel punto focale.

Il calore ad alta temperatura viene comunemente trasferito ad un fluido ed utilizzato in un motore, posizionato al di sopra del ricevitore, dove viene prodotta direttamente energia elettrica.


Per questi sistemi, il ricevitore rappresenta il componente tecnologicamente più avanzato e costoso, con la funzione di assorbire la radiazione riflessa dal concentratore e trasferirla al fluido di lavoro

Gli alti fattori di concentrazione (superiori a 2.000) permettono di ottenere temperature di funzionamento tra le più elevate, con rendimenti previsti di conversione dell’energia solare in energia elettrica intorno al 30%, superiore a tutte le altre tecnologie solari attualmente disponibili.

Esempio di utilizzo

  • radiazione solare diretta di 1.000 W/m2
  • un concentratore di 10 metri di diametro
  • si ottiene una potenza elettrica di circa 25 kW

Per questi requisiti, con una radiazione solare diretta di 1.000 W/m2, un concentratore di 10 m di diametro è in grado di erogare una potenza elettrica di circa 25 kW. La dimensione dei concentratori attuali, per motivi esclusivamente economici, non va oltre i 15 m di diametro, limitando la potenza dei concentratori parabolici a disco a circa 30 kW.

La tecnologia disponibile, di tipo modulare, consente la realizzazione di centrali di produzione di piccola potenza per utenze isolate utilizzando motori con cicli Stirling e Bryton secondo cui il fluido di lavoro viene compresso, riscaldato e fatto espandere attraverso una turbina o un pistone per produrre lavoro e quindi energia elettrica attraverso un generatore o alternatore.

——

Fonte immagine: * http://www.greenpeace.org/raw/content/international/press/reports/concentrating-solar-power-2009.pdf