Pannelli Solari

Impianti Fotovoltaici Connessi alla Rete (Grid Connected)

Cosa sono gli impianti fotovoltaici grid connected?

Gli impianti grid connected, chiamati in italiano “impianti connessi alla rete” sono una tipologia di impianti fotovoltaici collegati in modo stabile alla rete elettrica.

Come funzionano gl impianti connessi alla rete?

In questa tipologia di impianto, quando il generatore fotovoltaico non è in grado di produrre l’energia elettrica necessaria a coprire la domanda di elettricità, come succede ad esempio nelle ore di buio o in inverno, la rete elettrica fornisce l’energia richiesta all’utenza. Nel caso in cui, invece, il sistema fotovoltaico produca energia elettrica in quantità superiore a quella richiesta dall’utente, il surplus può essere trasferito alla rete elettrica nazionale (es. Conto Energia) o accumulato per un futuro utilizzo.

Per poter utilizzare a livello domestico l’energia elettrica prodotta dagli impianti collegati alla rete elettrica, un inverter trasforma la corrente continua prodotta dal sistema fotovoltaico in corrente alternata, cioè dello stesso tipo di quella distribuita a livello nazionale.

Nei sistemi fotovoltaici connessi alla rete non c’è bisogno di batterie, perché la rete di distribuzione sopperisce alla fornitura di energia elettrica nei momenti di indisponibilità della radiazione solare. È evidente che in questo tipo di impianto, in cui la rete elettrica garantisce la fornitura di energia all’utenza, ci deve essere una rete di interscambio in cui il flusso di energia non va solo da Rete a utente, ma anche da utente verso la Rete in caso di surplus energetico.


Schema di funzionamento impianti fotovoltaici grid connected

Impianti fotovoltaici connessi alla rete, schema

Schema impianti fotovoltaici connessi alla rete *


Campi di applicazione degli impianti fotovoltaici connessi alla rete

Solitamente l’istallazione degli impianti fotovoltaici grid-connected avviene in quelle zone dove la produzione di energia elettrica nel modo “tradizionale” è troppo onerosa oppure dove ha un alto impatto ambientale. Ad esempio questi impianti possono essere installati in piccole isole. Un altro esempio di impianti connessi alla rete è quello dei sistemi fotovoltaici integrati negli edifici e nelle abitazioni (soprattutto grazie al Conto Energia). Altro tipo di applicazione è quello della realizzazione di grandi centrali di generazione elettrica

 

* Image credits: http://www.sede.enea.it/produzione_scientifica/pdf_volumi/V2008_18-ProgettareFotovoltaico.pdf (“Schema di un’utenza dotata di un impianto fotovoltaico collegato alla rete elettrica”)