Pannelli Solari

Nuovi Incentivi Fonti Rinnovabili 2012 – 2020

Incentivi Fonti Rinnovabili EnergiaMercoledì 11 aprile 2012 sono stati firmati i decreti che varano i nuovi incentivi per le rinnovabili. Oltre al Quinto Conto Energia per il fotovoltaico, sono stati presentati anche vari decreti per le altre fonti rinnovabili di energia come idroelettrico, geotermico, eolico, biomasse e biogas. L’obiettivo italiano è quello di ottenere entro il 2020 il 35% del fabbisogno elettrico tramite fonti rinnovabili.

Stando alle dichiarazioni del Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera, del Ministro dell’Ambiente Corrado Clini e del Ministro dell’Agricoltura Mario Catania, con i decreti varati si dovrebbero diminuire i “balzi” in bolletta per gli italiani. C’è infatti un maggiore allineamento ai livelli dell’UE e si punta a raggiungere il 35%, invece del 26% dell’energia elettrica verde.

Gli incentivi continueranno ad aumentare dal 2013 al 2020, ma in misura minore: aumenteranno infatti di 3 miliardi l’anno invece di 6. In questo modo verrà anche stabilizzata l’incidenza egli incentivi delle rinnovabili sulla bolletta.

Incentivi Fotovoltaico 5° Conto Energia

Per quanto riguarda gli incentivi del fotovoltaico, il 5° Conto Energia entrerà in vigore dall’1 luglio 201. I nuovi incentivi prevedono un taglio da 6 a 3 miliardi l’anno. Attualmente infatti il fotovoltaico assorbe circa i due terzi degli incentivi alle fonti rinnovabili (cioè assorbe 6 dei 9 miliardi destinati agli incentivi). Col nuovo decreto ne assorbiranno invece un sesto (infatti dei 3 miliardi aggiuntivi solo 0,5 miliardi andranno al fotovoltaico e gli altri 2,5 miliardi alle altre fonti verdi).


Incentivi altre fonti rinnovabili

Per quanto riguarda gli incentivi alle fonti extra fotovoltaico, che entreranno in vigore dal 2013, gli incentivi aumenteranno dagli attuali 3,5 miliardi fino a 5,5 miliardi l’anno.

12/04/2012