Pannelli Solari

Pannelli Solari ad Aria

Cosa sono

Pannello o collettore solare aria caldaI pannelli solari ad aria calda appartengono alla categoria di pannelli solari, detti anche aerotermici, costruiti con una tecnologia che sfrutta il riscaldamento dell’aria per mezzo dell’irraggiamento diretto del sole che è la fonte energetica pulita più abbondante sulla terra.

Il collettore aerotermico è composto da una camera d’aria che viene riscaldata dall’irraggiamento solare e poi, tramite una ventola viene portato il calore direttamente nell’ambiente circostante.

La tecnologia dei moduli solari ad aria non è ancora molto diffusa, ma rappresenta una innovazione efficace per il riscaldamento e la climatizzazione razionale degli ambienti di dimensioni medio piccole.

Come funzionano

I pannelli solari ad aria sono una soluzione ecosostenibile per il riscaldamento di ambienti civili e industriali e funzionano usando l’aria come convettore di calore. Invece di scaldare l’acqua, che ormai è diventato un modo diffuso con i pannelli solari termici, qui il sole con la sua energia scalda l’aria che è accumulata nel collettore, raccoglitore di aria per poi trasmettere, in modo forzato, tramite l’azione di una ventola il calore nell’ambiente.

Si pensi per comodità alla diffusione di aria calda tramite ventola di un fon per asciugare i capelli o dei forni ventilati dove una ventola tiene l’aria calda diffusa in modo omogeneo. L’aria è il fluido termovettore invece della più comune acqua calda.

Tipologie dei pannelli solari ad aria

Le tipologie principali dei pannelli prendono il nome dal modo in cui l’aria riscaldata viene raccolta nei collettori e convogliata nei dotti:

  • through-pass collectors, costruiti in modo che l’aria passi attraverso la massa riscaldante
  • front-pass, costruiti in modo che l’aria passi di fronte alla massa riscaldante back pass, costruiti in modo che l’aria passi dietro alla massa riscaldantep
  • combinazione del “front pass” e “back pass”

Campi di impiego

I campi d’impiego dei pannelli solari ad aria calda sono molteplici e i più diffusi sono:

  • Riscaldamento / climatizzazione di ambienti civili, artigianali
  • Processi di asciugatura e di essicazione: dall’uso domestico di asciugatura panni a quello industriale, anche per essicazione di semi e granaglie
  • Riscaldamento di serre (fiori, piante, verdure, ecc.)
  • Per fornire calore nei diversi processi industriali

Considerazioni tecniche e vantaggi

I pannelli ad aria calda si contraddistinguono per l’elevata efficienza avendo rendimenti che possono arrivare tra l’85 e il 90% grazie al fatto che non necessitano di scambiatori termici e convogliano direttamente il calore all’ambiente da climatizzare.

Inoltre funzionano anche in caso di giornate velate, non ben soleggiate, con irraggiamento solare di 500W/mq e possono essere installati sia internamente a parete, sia esternamente.

I prezzi e i costi sono mediamente paragonabili con i pannelli ad acqua calda, ma ancora la diffusione commerciale è limitata e per certe applicazioni domestiche viene proposta anche l’autocostruzione.

Fai da te

In rete si possono trovare anche dei tutorial per costruirsi i pannelli ad aria calda col fai-da-te. Ecco ad esempio un video: