Pannelli Solari

Pannelli Solari Kyocera

Kyocera è un brand che è stato introdotto nel 1982 dalla Società Kyoto ceramica che ha cambiato la sua denominazione in Kyocera. Kyocera è nata nel 1959 come una piccola officina di periferia dove il primo prodotto realizzato è stato un isolatore a U in ceramica (noto come Kelcima) da usare nei tubi catodici dei primi televisori. Attualmente Kyocera è una realtà imprenditoriale mondiale che tratta differenti tipologie di business tra cui la produzione di pannelli solari.

Pannelli Solari Kyocera

Pannelli Solari KyoceraFin da1982 Kiocera con successo produce in serie di celle solari policristalline al silicio tramite fusione, una tecnica oggi affermatasi come standard per la produzione di sistemi ad energia solare. Da sempre Kyocera svolge autonomamente nei propri stabilimenti tutte le fasi di produzione, dall’approvvigionamento delle materie prime, alla fusione ed al taglio del silicio, fino alla fabbricazione dei wafer per la produzione di celle ed all’assemblaggio dei moduli solari. Grazie al processo produttivo completamente integrato, Kyocera è in grado di apportare modifiche in ogni fase del procedimento, comprese la fusione e la colatura delle materie prime. Migliorie qualitative, incremento del rendimento e riduzione dei costi permettono così di ottenere un aumento della qualità complessiva.

La Tecnologia RIE

Le celle solari prodotte da Kyocera sfruttano una tecnologia unica ad abrasione reattiva mediante ioni (RIE). La RIE è una tecnologia mediante la quale, per mezzo di plasma e gas reattivi, si praticano delle scanalature di grandezza microscopica sulla superficie delle celle. Proprio grazie a queste minuscole scanalature le celle solari sono in grado di assorbire anche la luce solare riflessa dalla superficie con un considerevole aumento dell’efficienza e della capacità di conversione. Allo stesso tempo i moduli presentano ora una colorazione unitaria di colore blu marino scuro particolarmente elegante sotto il profilo estetico. L’approvvigionamento del mercato europeo fa capo allo stabilimento della città ceca di Kadan.


Kyocera Solar

L’Italia è uno dei mercati più importanti per gli impianti fotovoltaici in Europa. Secondo i dati del Gestore dei Servizi Energetici (GSE), l’autorità preposta all’incentivazione delle energie rinnovabili del Ministero dell’Economia e delle Finanze, nel solo 2011 sono stati installati nuovi impianti fotovoltaici per una potenza di 6,5 gigawatt, merito anche degli incentivi statali del Conto Energia per la produzione sostenibile di elettricità mediante il fotovoltaico con una tariffa incentivante molto allettante nel raffronto europeo.

Dal 1975 Kyocera sviluppa celle solari per il fotovoltaico ed è considerato il pioniere di questo settore. L’azienda copre l’intera filiera, dalla lavorazione del materiale grezzo al montaggio dei moduli, ottenendo come risultato moduli solari di qualità particolarmente elevata. Kyocera punta a raggiungere un volume di produzione di un gigawatt all’anno (GWp) entro il 2013.

I prodotti di pannelli fotovoltaici di Kiocera Solar sono disponibili per le più svariate soluzioni applicative tra cui:

  • Impianti connessi alla rete per abitazioni private
  • Impianti connessi alla rete per installazioni industriali e di grandi dimensioni
  • Impianti industriali elettrosolari in zone remote
  • Soluzioni individuali ed alimentazione di corrente in zone remote

Le schede tecniche dei vari prodotti fotovoltaici, in lingua italiana, attualmente acquistabili, sono disponibili sul sito www.kyocerasolar.it